It’s never too late to learn: Lessons from an elderly grouchy. (include traduzione italiano)

José Luis Sampedro | learn spanish
José Luis Sampedro Sáez ​​​ fue un escritor, humanista y economista español que abogó por una economía «más humana, más solidaria, capaz de contribuir a desarrollar la dignidad de los pueblos».

The Etruscan smile tells the story of an old man who realizes, thanks to his grandson, that it is never too late for learning

A novel written with simplicity and sweetness that will delight any Spanish student

Art is an imperishable thing capable of awakening the deepest feelings and of anchoring in our memory in an inexplicable way. Evident evidence of this is Salvatore Roncone, aka Bruno, the old protagonist of the Etruscan smile, one of the top novels of Spanish writer José Luis Sampedro. In it, the author narrates the experiences of an elderly man who suffers cancer and explains how he changes his way of seeing life by experiencing the love and innocence transmitted by his grandson Brunettino.

La sonrisa etrusca | José Luis Sampedro | learn spanish

The story begins with the old man Bruno observing a sculpture – an Etruscan sarcophagus – depicting a mother embracing her recently deceased son. The image of this work will haunt you throughout history, reminding you of the power of love and the need to protect your loved ones. José Luis Sampedro draws in the protagonist of this story a very charismatic character, of a serious and conservative character -forged in the rural world- who is discovering the sweet and tender world of care, to the point of feeling joyfully feminized, having to spend time with his grandson.

The author of the novel – awarded the Menéndez Pelayo International Prize and the National Prize for Spanish Literature – takes the reader into a world of constant contrasts, where the strengths and weaknesses of the rural-urban world duality are passionately confronted and where the childhood-seniority opposition merges to disarm the preconceived ideas of the beloved Bruno.

The love and the allegory to the eternal learning are undoubtedly the main values that, with a sweet and delicate style, the author manages to transmit in a simple and direct way thanks to a language little complicated -not for that reason less beautiful- that will allow the understanding to any person with an average level of Spanish.

The Etruscan smile is an essential novel in Spanish literature in which one of Spain’s most famous writers shows a hopeful vision of the elderly, occasionally giving glimpses of his own history, of his own being. Read this work, as soft as the carved stone of a sculpture, and discover all the ins and outs of Salvatore Roncone’s complex personality and how it is shaped as the relationship with his grandson progresses.

Adrián G. Gómez

La sonrisa etrusca | José Luis Sampedro | learn spanish
“Hay una gran diferencia entre verdad y creencia. La verdad es la que podemos comprobar, y las creencias pertenecen a la zona imaginaria”.

Non è mai tardi per imparare: lezioni di un anziano brontolone

Il sorriso etrusco narra la storia di un anziano che si accorge, grazie a suo nipote, che non è mai tardi per imparare

Un romanzo scritto con semplicità e dolcezza che delizierà qualunque studente di lingua spagnola

L’arte è qualcosa di eterno capace di risvegliare i sentimenti più profondi e di ancorarsi alla nostra memoria in maniera inspiegabile. Una prova evidente di ciò è Salvatore Roncone, alias Bruno, l’anziano protagonista di Il sorriso etrusco, uno dei romanzi sommi dello scrittore spagnolo José Luis Sampedro. In esso, l’autore narra le vicissitudini di un uomo in età avanzata che soffre di cancro, e spiega come man mano cambia il suo modo di vedere la vita sperimentando l’amore e l’innocenza che gli trasmette suo nipote Brunettino.

La sonrisa etrusca | José Luis Sampedro | learn spanish

La storia inizia con l’anziano Bruno che osserva una scultura – un sarcofago etrusco – che rappresenta una madre che abbraccia suo figlio appena deceduto. L’immagine di quest’opera lo perseguiterà col ricordo per tutto il corso della storia, ricordandogli il potere dell’amore e la necessità di proteggere le persone da lui amate. José Luis Sampedro rappresenta il protagonista di questa storia come un personaggio molto carismatico, dal carattere serio e conservatore – forgiato dal mondo rurale – che scopre il mondo dolce e tenero delle persone care, fino al punto di sentirsi allegramente femminizzato, dovendo trascorrere del tempo con suo nipote.

L’autore del romanzo – premiato con il Premio Internazionale Menéndez Pelayo e il Premio Nazionale di Scrittura Spagnola – trasporta il lettore in un mondo di costanti contrasti, dove i punti forti e le debolezze della dualità mondo rurale-mondo urbano si confrontano appassionatamente e dove la contrapposizione infanzia-vecchiaia si fonde per smontare i preconcetti dell’affettuoso Bruno.

L’amore e l’allegoria dell’eterno imparare sono senza dubbio i valori primordiali che, con uno stile dolce e delicato, l’autore riesce a trasmettere in maniera semplice e diretta grazie ad un linguaggio poco complicato – non per questo meno bello – che permetterà la comprensione a qualunque persona abbia un livello medio di spagnolo.

Il sorriso etrusco è un romanzo imprescindibile della letteratura spagnola in cui uno degli scrittori più famosi della Spagna mostra una visione che infonde speranza nella terza età, lasciando intravedere qui e là pennellate della propria storia, del suo essere. Non perderti quest’opera, delicata come la pietra modellata di una scultura, e scopri tutti gli intrecci della complessa personalità di Salvatore Roncone e come questa si modella in base all’avanzare della relazione con suo nipote.

Adrián G. Gómez

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *